ORGANIZZARE UN CONCORSO A PREMI IN POLONIA

ORGANIZZARE UN CONCORSO A PREMI IN POLONIA

L’organizzazione di concorsi a premi in Polonia può essere un’ottima strategia per promuovere un marchio, coinvolgere il pubblico e generare interesse intorno a prodotti o servizi. Tuttavia, si sa, i concorsi internazionali sono complessi, per cui è essenziale comprendere le leggi e le normative locali per garantire una pianificazione e un’esecuzione senza intoppi. In questo articolo, esploreremo i passi chiave per organizzare con successo un concorso a premi in Polonia.

Come in molti altri paesi europei, quali Francia, Spagna, e Olanda, anche in Polonia, i concorsi sono regolati da una specifica normativa che è bene conoscere e rispettare visto che presenta particolari caratteristiche.

La prima di queste peculiarità risiede nel fatto che, nel caso si volesse organizzare un concorso di sorte, per effetto del “Polish Gambilng Act” del 2009 questa iniziativa ricadrebbe nelle manifestazioni a premio che hanno bisogno di una vera e propria approvazione delle autorità competenti Polacche oltre che una cauzione a garanzia del montepremi promesso.

Le tempistiche di approvazione di un attività concorsuale di sorte sono molto lunghe. 

In caso, invece, di manifestazioni a premio legate all’abilità dove una giuria seleziona i vincitori non è necessario richiedere un’autorizzazione presso le autorità competenti.

Come in molti altri paesi, il punto fondamentale per poter organizzare un concorso a premi, è quello di stilare un regolamento chiaro e completo affinchè i partecipanti abbiano a disposizione tutte le informazioni per una partecipazione consapevole. 

Il regolamento deve sempre essere messo a disposizione dei potenziali partecipanti in polacco per evitare fraintendimenti.

Ricordati sempre che è necessario ottenere il consenso esplicito dei partecipanti per l’uso dei loro dati personali sia per la partecipazione al concorso sia per l’eventuale comunicazione dei nominativi dei vincitori sui tuoi canali di comunicazione.

Aspetti Fiscali e Legali

In Polonia, a differenza di altri paesi, è necessario prevedere il versamento di un’imposta pari al 10% del valore del premio. Tale imposta viene versata dai promotori senza alcun costo per il vincitore del premio.

Conclusioni

Organizzare un concorso a premi in Polonia, come in altri paesi, richiede un’attenta pianificazione, rispetto delle normative e un solido impegno nell’offrire un’esperienza coinvolgente ai partecipanti. 

Un approccio attento e rispettoso delle normative vigenti è fondamentale per garantire il successo di un concorso a premi in Polonia.

Vuoi organizzare un concorso a premi in Polonia? I nostri team è a tua disposizione