CONCORSO A PREMI DEDICATO ALLE SCUOLE

ORGANIZZARE UN CONCORSO A PREMI DEDICATO ALLE SCUOLE

Organizzare un concorso a premi per gli allievi delle scuole può essere un modo eccellente per incentivare l’apprendimento, promuovere la creatività, rafforzare il senso di comunità e promuovere il proprio brand.

Attenzione però, i concorsi che hanno come destinatari gli istituti scolastici, a seconda della meccanica, possono ricadere sia nei concorsi a premi che devono sottostare alla normativa del DPR 430/2001 come essere in esclusione.

Come fare a capire se la propria iniziativa è in regime di esclusione o meno?

Ogni concorso è sempre a sé e quindi è sempre bene analizzare con attenzione gli obiettivi che si intende raggiungere, qual è la meccanica e quali sono i premi in palio.

Diciamo che in linea generale, nel caso in cui si volesse far ricadere l’iniziativa tra quelle escluse dagli adempimenti amministrativi, il premio dovrà essere dato all’insieme classe o scuola e non al singolo alunno o insegnante coinvolto nell’iniziativa. Andrà premiata la collettività che ha collaborato alla partecipazione al concorso.

Solitamente le meccaniche che vengono sviluppate per questa tipologia di concorsi prevedono che i gruppi classe/scuola sottopongano ad una giuria il loro elaborato e i giurati decretano i migliori. Molto più rara è la selezione dei vincitori tramite estrazione finale.

Anche per questa tipologia di concorsi, che siano in regime di esclusione o meno, è sempre bene stilare un regolamento chiaro con tutte le indicazioni per la partecipazione come da esempio: data inizio/fine, chi sono i destinatari, le modalità di partecipazione,  le modalità di selezione dei vincitori e i premi in palio.

Conclusione

Organizzare un concorso a premi per ragazzi delle scuole richiede pianificazione e attenzione ai dettagli, ma può essere estremamente gratificante.

 

Non affidarti al caso, siamo a tua disposizione per supportarti nell’organizzazione del tuo concorso dedicato alle scuole.