Concorsi tramite Facebook

Le indicazioni del MSE su come organizzare un concorso a premi tramite Facebook

 

Il MSE fornisce le linee guida per organizzare un concorso a premi utilizzando il canale Facebook. Le aziende promotrici sono invitate a trattare con la massima attenzione queste indicazioni, oltre che quelle fornite da FB.

Alla Divisione del MSE non interessa il mezzo con cui si fa il concorso e quindi la parte relativa all’applicazione di cui parlano le attuali linee guida di Facebook, poiché per l’ufficio ciò che è necessario è che Facebook funga solo da “vetrina” in modo che la raccolta ed il trattamento dei dati dei partecipanti vada a finire su un sito con server italiano.
Nel momento in cui per partecipare al concorso a premio l’unico canale di partecipazione è Facebook questi deve essere associato e per la Divisione non hanno alcun valore le dichiarazioni di esonero di responsabilità di Facebook riportate sul regolamento.
Diverso il discorso se vi sono indifferentemente più canali di partecipazione, per cui chi non è già iscritto a Facebook può comunque partecipare al concorso senza dover effettuare l’iscrizione. Oppure non è necessaria l’associazione di Facebook quando coloro che intendono partecipare al concorso a premio al momento dell’inizio del concorso risultino già iscritti di Facebook. E’ evidente, in tal caso, che il soggetto promotore o suo delegato dovranno verificare che l’iscrizione prima della data di inizio del concorso risponda al vero, sicchè si suggerisce di scrivere nel regolamento che il promotore/delegato si riserva il diritto di chiedere ai partecipanti e/o vincitori, in qualsiasi momento della manifestazione a premio, la prova dell’iscrizione a Facebook prima della data di inizio del concorso a premio o che procederà autonomamente ad acquisire prova in tal senso e che qualora non sia fornita prova o l’impresa non riesca ad acquisirla autonomamente il partecipante e/o vincitore verrà escluso.
Se in una fase della meccanica si accresce ad esempio il numero di preferenze perché amici di Facebook diano il loro voto, in tal caso – anche se il social network non è l’unico canale di partecipazione – di fatto diventa essenziale per la meccanica del concorso e pertanto va associato.
Le imprese devono prestare attenzione al fatto di far inserire Facebook in un concorso senza autorizzazione di quest’ultima poiché, da quello che si legge nelle linee guida diffuse, il network potrebbe disabilitare l’applicazione e creare conseguentemente problemi alla meccanica del concorso di cui l’impresa dovrà rispondere nei confronti del Ministero in quanto non giustificata.
Si segnala che le ultime linee guida di Facebook dell’11 maggio 2011 prevedono che non sia consentito inviare notifiche ai vincitori tramite Facebook.
Distinti Saluti
Divisione XIX – Manifestazione a Premio (agg. del Feb 2012)

Concorsi a Premi tramite Facebook